Il nuovo DELF - DALF

 

Presentazione Generale

A partire da settembre 2005, la commissione nazionale del DELF - DALF propone un nuovo dispositivo armonizzato secondo le direttive del quadro comune europeo per le lingue adatto ad un pubblico adulto e junior/scolastico.

Le certificazioni ufficiali saranno costituite da sei diplomi indipendenti gli uni dagli altri, senza unità capitalizzabili .

QUADRO COMUNE EUROPEO DELF - DALF DELF JUNIOR E SCOLASTICO DURATA DELLE PROVE ORE DI APPRENDIMENTO LIVELLO

A1

A1

A1

1h20

80 100 ore

elementare

A2

A2

A2

1h40

100 120 ore

B1

B1

B1

1h45

150 180 ore

indipendente

B2

B2

B2

2h30

200 250 ore

C1

C1

 

4h

250 300 ore

avanzato

C2

C2

 

3h30

 

  Tableau des correspondances
  Tableau
 

Le Prove

 

I diplomi possono essere presentati e ottenuti indipendentemente gli uni dagli altri, in uno stesso paese o in paesi differenti e sono sempre validi.
Uno stesso candidato può presentarsi a più diplomi durante la stessa sessione.
La struttura degli esami tra il DELF/adulti e il DELF/junior e/o scolastico è la stessa soltanto le tematiche ed i supporti sono differenti.
La valutazione è su 100, saranno attribuiti 25 punti per ogni competenza ed è necessario raggiungere un punteggio minimo di 5/25 per ognuna. Per ottenere il diploma è necessaria, quindi, una media di 50/100.
I diplomi DELF DALF conseguiti precedentemente sono sempre validi. I candidati che hanno ottenuto alcune unità capitalizzabili possono chiedere entro due anni a partire dal 1 settembre 2005 il rilascio di uno dei nuovi DELF-DALF secondo una tavola di corrispondenze convalidata dalla Commissione nazionale del DELF-DALF.
Il Consiglio dell'Unione Europea ne raccomanda il suo impiego in quanto favorisce la mobilità educativa e professionale.
Per il DELF scolastico (scuole medie e licei) è stato siglato un protocollo di intesa tra il Ministero dell'Educazione Nazionale Francese e il Ministero della Pubblica Istruzione italiano.

A1


A2



B1



B2

  Perché sostenere gli esami DELF-DALF 2005
 

Il D.E.L.F (Diplôme d'Etudes en Langue Française) e il D.A.L.F (Diplôme Approfondi de Langue Française) sono diplomi di lingua francese che consentono di dimostrare le proprie abilità. Rilasciati dal Ministero della Pubblica Istruzione Francese, hanno un valore internazionale e sono riconosciuti nel mondo scolastico, accademico e professionale.

I diplomi DELF - DALF costituiscono un solido investimento per lo studio scolastico, universitario e professionale.

  • Molte Facoltà Universitarie italiane riconoscono questi diplomi come esami di lingua per i corsi di laurea, altre come crediti liberi.
  • Arricchiscono il curriculum poiché sono riconosciuti sia presso gli Enti pubblici, che presso le aziende di ogni settore (commerciali, industriali, turistiche, scientifiche e finanziarie) in Italia e nel mondo.
  • Molti Atenei riconoscono i diplomi Delf e Dalf per l'esonero dalle prove linguistiche delle selezioni Socrates/Erasmus.
  • Inoltre, i livelli B2 o C1 del quadro europeo esonerano dai test linguistici di ammissione nelle Università francesi o francofone.

    Inoltre
  • Perché il francese è utile per il tuo futuro nel mondo del lavoro in quanto la Francia è il grande partner economico dell'Italia in Europa (i due paesi collaborano in ambito industriale e finanziario, nella gestione delle imprese e delle banche).
  • Perché il francese è una delle lingue ufficiali dell'Unione Europea, degli organismi internazionali (ONU, UNESCO, FAO) e delle grandi ONG (Médecins sans frontières, Emergency).
  • Perché è indispensabile per operare nel campo dell'alta tecnologia: l'industria chimica ed agro-alimentare, i trasporti ferroviari, le telecomunicazioni e l'aeronautica europea).
  • Perché è stimolante per praticare lo sport in svariati ambiti naturali, scoprire le destinazioni turistiche più note al mondo, conoscere i grandi momenti della cultura di ieri e di oggi.
 

Esame-Simulazione

 

In genere le varie Alliances Françaises organizzano delle simulazioni di esami, su richiesta ed a pagamento, per gli alunni delle scuole medie e dei licei. I professori delle scuole interessate dovranno prendere contatti con la presidente della rispettiva'associazione almeno un mese prima della scadenza di ogni sessione di esami. Il risultato di queste prove è solo indicativo.